HPE Blog, Italy
MassimilianoG

10 strategie efficaci per la crescita delle PMI

HP20140317149(2).jpgDall’articolo 10 effective business growth strategies for SMBs

 

Raggiungere uno sviluppo sostenibile è una delle più grandi sfide aziendali odierne. Quando l’ordinaria amministrazione diventa la priorità di una piccola-media impresa (PMI), diventa difficile valutare e identificare la crescita e ancora più difficile è implementare strategie a basso costo e senza rischi.   

Ridurre i rischi massimizzando i guadagni, con il minimo sforzo, è essenziale nel mondo delle PMI. Gli approcci integrativi, come le acquisizioni, sono spesso molto onerosi e rischiosi. Secondo Harvard Business Review, determinare con certezza le priorità costituisce un approccio più intensivo e utilizzare opzioni a basso costo e rischio aiuta a svilupparsi ed entrare meglio nel mercato, rafforzare le relazioni coi clienti e esplorare nuovi canali e prodotti da offrire. Di seguito, vediamo dieci consigli semplici ed efficaci per portare le PMI verso una crescita di successo senza correre rischi particolari:

 

  1. Essere leader forti

L’ordinaria amministrazione è importante, ma quello che aiuta davvero le piccole e medie imprese a crescere è ampliare la leadership. Una buona leadership garantisce il benessere di una PMI e porta le aziende a raggiungere i loro obiettivi.

2. Conoscere e prendere cura dei propri clienti 

Quella di oggi è l’era del cliente. Conoscere i propri clienti, ascoltare le loro richieste e agire per offrire loro il miglior servizio sono le chiavi per aumentare la propria base. Ciascuna relazione diventa cruciale e deve essere coltivata per garantire la longevità dell’impresa.

3.  Essere in sintonia col proprio ambiente 

Capire ed essere navigati nell’ambiente relativo alla propria impresa e ai propri affari è essenziale per una buona crescita. Conoscere il mercato e rimanere aggiornati sulle nuove tendenze è fondamentale se si vuole diventare leader nel mondo dell’industria.

4. Conoscere la concorrenza 

Conoscere i clienti è importante, ma lo è anche conoscere i concorrenti. Conoscere il loro modo di agire può aiutare ad aggiustare la propria strategia aziendale e a trarre vantaggio dalle opportunità di mercato che possono aver perso. Le grandi occasioni possono venire prendendo spunto dagli obiettivi della concorrenza.

5. Costruire e credere nel proprio marchio

Il marchio rappresenta l’azienda in tutto il suo complesso. La crescita dipende dalla forza del proprio marchio, dai valori e dai desideri che trasmette. Dal marchio si può dedurre il posizionamento della PMI, le loro politiche di marketing, di cultura interna e di comunicazione con i clienti e le altre aziende.

6. Armare di talenti le PMI 

Il team di lavoro è spesso la chiave che porta alla crescita o alla stagnazione. Assumere e trattenere i migliori talenti è un investimento prezioso perché aiuta a definire le priorità per la costruzione dello staff e a far crescere tutti i suoi componenti. Il team è importante nel mandare avanti l’azienda. La costruzione di un team vincente crea positività, aumenta il valore del marchio e permette di raggiungere gli obiettivi prefissati.  

7. Favorire l’innovazione

Innovazione è una parola che deve essere presente nel vocabolario di ogni impresa in fase di crescita. L’innovazione è cruciale per sviluppare nuovi prodotti, risolvere problemi, migliorare i processi e andare oltre il proprio status quo. Inoltre, attrae molti clienti.

8. Comprendere i dati

Uno dei maggiori motori di crescita nel mercato di oggi sono i dati. Meglio vengono sfruttati i dati più sono alte le possibilità di crescere per la piccola e media impresa. Dai clienti all’inventario, le PMI sono in possesso di migliaia di informazioni preziose. Secondo Business 2 Community, perfino le piccole e medie imprese stanno facendo leva sui big data per definire le loro strategie aziendali. Sono molti gli strumenti disponibili in grado di aiutare le aziende a utilizzare i loro dati per migliorare le interazioni con i clienti, aggiornare i processi interni e supportare meglio i processi decisionali.

9. Cercare aiuto anche al di fuori della propria azienda 

Una delle maniere più efficienti ed efficaci per promuovere la crescita dell’azienda è pensare a partnership strategiche. Le partnership possono rafforzare l’impresa in svariati modi, tra cui nella gestione della catena di distribuzione, nella gestione finanziaria e nell’espansione della clientela.

10. Aumentare la strategia di crescita

Lo sviluppo di una strategia di crescita tangibile è parte integrante della pianificazione delle piccole e medie imprese. Le strategie di crescita aziendali rendono la mission, la visione e gli obiettivi di impresa più solidi e consentono di arrivare a destinazione in modo rapido e indolore.

 

I piani di crescita non devono comportare rischi. Focalizzarsi su processi e sistemi semplici può portare a una crescita significativa senza consumare risorse e senza mettere in pericolo il futuro della PMI.

Massimiliano Galeazzi
0 Kudos
Informazioni sull'autore

MassimilianoG

Digital Marketing Lead at HPE Alliances. Managing Coffee Coaching, the HPE-Microsoft reseller community with all the news about SMB.