HPE Blog, Italy
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Aumenta la densità e riduci i costi dello storage: HPE Gen10 + Windows Server 2016

MassimilianoG

 

I clienti sono alla ricerca di soluzioni server in grado di tenere il passo con le2018-03-29 Storage Gen10 WS2016.jpg esigenze aziendali di oggi! Fermati un attimo e scopri come la tecnologia server HPE Gen10 possa aiutare i tuoi clienti a migliorare la densità dello storage (e ridurre i costi) insieme a Microsoft Windows Server 2016. Vediamo di seguito alcune funzioni chiave di Gen10 e Windows Server 2016: NVMe, HPE Scalable Persistent Memory, Storage Replica e Storage Spaces Direct.1


Con l’ultima generazione di server, Gen10, Hewlett Packard Enterprise, ha aumentato la capacità NVMe per carichi di lavoro intensivi, consentendo ai clienti di velocizzare le applicazioni dati per memorizzare nella cache rapidamente, ridurre i costi di transazione per i carichi di lavoro sensibili alla latenza e distribuire set di dati più grandi e più convenienti per acquisire nuove informazioni da gruppi di memoria più larghi.  


Insieme con la serie di prodotti HPE Gen10, la memoria scalabile persistente di HPE può trasformare l’infrastruttura IT dei tuoi clienti, fornendo livelli più elevati di prestazioni e, allo stesso tempo, livelli accresciuti di affidabilità ed efficienza.

La memoria scalabile persistente HPE offre:

- Nuovi livelli di prestazioni applicative, consentendo di eseguire le operazioni aziendali in tempi più rapidi
- Riduzione fino a 20 volte dei tempi di riavvio del database salvaguardando l’aumento della produttività2
- Operazioni del punto di controllo 27 volte più veloci e quindi operazioni aziendali notevolmente più rapide3


Naturalmente, quando si mettono insieme i server Gen10 con Microsoft Windows Server 2016 i vantaggi riguardo memoria e storage non finiscono qui! La tecnologia di Microsoft Windows Server 2016 consente ai clienti di massimizzare l’investimento dei server con una serie di funzionalità che aumentano prestazioni ed efficienza. Storage Replica e Storage Spaces Direct, che si trova nell’edizione Datacenter di Windows Server 2016, permette maggiore controllo e gestione dello storage.


Storage Replica aiuta i tuoi clienti a ridurre i tempi di fermo e a aumentare l’affidabilità dei loro dati aziendali. Come funziona? Vediamolo subito!

Storage Replica consente la replica dei volumi tra server o cluster per il ripristino di emergenza. Consente inoltre di creare cluster estesi di failover che si estendono su due siti, con tutti i nodi sincronizzati.

 

Storage Replica supporta la replica sincrona e quella asincrona:

- La replica sincrona consente il mirroring dei dati all'interno di un sito di rete a bassa latenza con volumi coerenti per arresto anomalo del sistema al fine di impedire la perdita di dati a livello di file system in una condizione di errore.

- La replica asincrona consente il mirroring dei dati tra siti esterni agli intervalli di rete MAN su collegamenti di rete con latenze più elevate, ma senza la garanzia che entrambi i siti dispongano di copie identiche dei dati al momento dell'errore.


Windows Server 2016 Storage Spaces Direct (S2D) è una soluzione storage software-defined basata sulla tecnologia Storage Spaces. Questa tecnologia usa drive storage interni come SATA/SAS HDD, SSD e unità NVMe per creare volumi di unità condivisi. Distribuiti tra i diversi nodi del cluster, questi volumi possono far fronte ai guasti relativi a disco, nodi e cluster, continuando a funzionare normalmente senza tempi di inattività. Questo aiuta i clienti a gestire i costi dello storage utilizzando una gamma di opzioni più ampia. 

 

**CONTENUTO BONUS: guarda come implementare Windows Server 2016 Storage Spaces Direct utilizzando i server HPE ProLiant.

 

 


Hai domande sui prodotti e le soluzioni HPE OEM Microsoft, su Windows Server 2016 o sui server HPE? Entra nella community di Coffee Coaching per tenerti sempre aggiornato sulle ultime novità HPE OEM Microsoft e interagire con gli esperti HPE e Microsoft.

Seguici su Twitter | Unisciti al gruppo LinkedIn Clicca Mi Piace su Facebook | Guardaci su YouTube

 

 

  1. Storage Replica e Storage Spaces Direct sono funzioni presenti sono nell’edizione Datacenter di Windows Server 2016.
  2. Test di HPE Internal Labs. La memoria persistente scalabile HPE, con riavvio del database Hekaton 1000 GB, è veloce come il riavvio di un database da 200 GB o 20 volte superiore, novembre 2017.
  3. TPC-C Benchmark Throughput con punto di arresto (trans/sec). Tempo calcolato per il punto di arresto e ripristino di un contenitore Docker in esecuzione su MySQL; confronto della memoria persistente con le unità SSD, novembre 2016.

 

Massimiliano Galeazzi
0 Kudos
Informazioni sull'autore

MassimilianoG

Faccio attività di Marketing all'interno del team Microsoft OEM di HPE. Gestisco Coffee Coaching, la community dedicata ai rivenditori con tutte le novità HPE-Microsoft per le PMI.