HPE Blog, Italy
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Avete visto la ProLiant Buying Guide?

MassimilianoG

ProLiantFamily5.13_PR.jpgDopo aver contribuito per più di 30 anni con impegno e innovazioni, HPE e Microsoft continuano a lavorare insieme per assicurare ai loro prodotti la progettazione e la realizzazione necessaria per garantire grandi risultati. La combinazione tra i server  HPE ProLiant Gen9 e Microsoft Windows Server 2012 R2 consente più potenza alle PMI e fornisce accesso flessibile alle risorse aziendali proteggendo le informazioni.  

 

Considerando la vasta scelta di server HPE ProLiant Gen9 a disposizione e  le 4 edizioni di Windows Server 2012 R2, non è sempre facile riuscire a selezionare la coppia hardware-sistema operativo corretta per il proprio ambiente IT aziendale. Per fortuna, HPE ha lo strumento in grado di risolvere questo dilemma, il Windows Operating Systems Selector. Sapete quale server utilizzare ma non conoscete l'edizione di Windows Server da abbinare? Non c'è problema, basta semplicemente aggiungere le informazioni sul server che volete acquistare (o che già possedete) e rispondere ad alcune domande e il Windows Operating Systems Selector vi saprà dire qual è il sistema operativo server ideale da utilizzare. Ovviamente, anche nel caso contrario in cui sapete già quale Windows Server utilizzare ma non conoscete il server hardware da abbinare, il nostro tool vi può aiutare. 

 

Ogni azienda è diversa l'una dall'altra e, di conseguenza, anche i clienti sono diversi l'uno dall'altro. Se da una parte abbiamo clienti che si accontentano di ricevere risposte dirette, altri preferiscono invece conoscere meglio la motivazione che sta dietro a una risposta. Ecco quindi di seguito alcune informazioni che possono aiutare voi e i vostri clienti PMI a soddisfare alcune curiosità sulla scelta di una determinata soluzione.  

 

Quando si decide il server da utilizzare per il proprio ambiente IT, bisogna considerare le seguenti caratteristiche:   

  • Spazio nell'hard disk: prima di scegliere un server, assicuratevi di aver già valutato quanto spazio vi serve, tenendo conto dei dati che avete al momento e dei dati che vengono creati mensilmente. Si può, eventualmente, considerare un'opzione server in grado di ospitare ulteriori drive da aggiungere in caso di cambiamenti e di crescita della propria azienda.  
  • Memoria: tutti i produttori di software hanno, nei requisiti, la dicitura "memoria richiesta" e "memoria consigliata". È necessario acquistare la memoria consigliata dal produttore in modo da garantire il funzionamento delle applicazioni.   
  • RAID: se il server viene utilizzato in ambiente mission-critical, è necessario avere un RAID almeno di livello 1, in grado di scrivere i dati attraverso due o più drive senza il rischio di perderli in caso di guasto di uno dei drive.  
  • Tool di gestione del server: gli utenti possono semplificare la gestione del server grazie a strumenti come HPE Insight Manager, Integrated Lights-Out (iLO), SmartStart e ProLiant Essentials. 
  • Garanzie la garanzia pre-guasto HPE, di serie in tutti i server HPE ProLiant 300 e superiori, è valida oggi fino a tre anni e copre tutte le componenti più delicate, come la memoria, prima di possibili guasti.   

 

Volete continuare a rimanere aggiornati sulle novità server HPE ProLiant e Microsoft? Entrate nella nostra community di Coffee Coaching su Facebook, Twitter, YouTube e LinkedIn.

Massimiliano Galeazzi
0 Kudos
Informazioni sull'autore

MassimilianoG

Marketing