HPE Blog, Italy
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Che cos'è il Web-scale IT?

MassimilianoG

Dall’articolo What is web-scale IT di @banafaahmed

 

Molti pensano che il Web-scale IT sia semplicemente una nuova moda, ma in realtà rappresenta un metodo assolutamente innovativo per sfruttare meglio la capacità delle infrastrutture IT. Questo mutamento radicale dapprima è stato accolto con timore e diffidenza, ma ora sta prendendo piede perché che la gente inizia a rendersi conto del volume e della portata dei problemi risolti dal modello Web-scale IT.

 

Con il volume enorme, la velocità elevata e la grande varietà di dati elaborati ogni secondo dai colossi tecnologici come HP, Facebook, Google e LinkedIn, per non parlare delle esigenze di applicazioni complesse per gestire tutti i dati, è chiaro che la necessità di agilità e scalabilità delle infrastrutture IT è determinante. Per ottenere sia agilità che scalabilità, le aziende hanno bisogno di nuovi processi IT, architetture e procedure. In breve, serve un nuovo modo di vedere e gestire le infrastrutture IT. Con quest'obiettivo, il modello Web-scale IT si propone come soluzione possibile e interessante.

 

original (19).jpgChe cos'è il Web-scale IT?

Il Web-scale IT è una delle più importanti tra le nuove tendenze che stanno mutando il mondo tecnologico e avrà un forte impatto sulle operazioni aziendali negli anni a venire. Che cos'è il Web-scale IT? È il perfetto equilibrio tra scalabilità, velocità e agilità dell'infrastruttura IT di un'azienda. La definizione tecnica del Web-scale IT è una nuova infrastruttura di servizi e sistemi IT con scalabilità ed agilità di livello superiore basata su nuovi processi e procedure, in cui i costi vengono tenuti sotto controllo.

È importante rendersi conto che il Web-scale IT è un modello e non una tecnologia. In quanto modello, comprende molti elementi che lavorano all'unisono per espandere l'architettura in orizzontale, e non in verticale. Gli elementi di questo modello comprendono un data center su larga scala, una struttura orientata al Web, connettività definita dal software, processi rapidi e mirati, una cultura aziendale basata sulla collaborazione e la tolleranza dei rischi. Le aziende traggono molti vantaggi da questo modello: sul lato tecnico l'azienda guadagna flessibilità, scalabilità e resilienza, mentre sul lato commerciale riduce il TCO, riesce a rispondere più rapidamente alle esigenze del mercato e ottiene un vantaggio competitivo.

 

Componenti del Web-scale IT

Le aziende possono usufruire di questo nuovo modello grazie ai suoi componenti straordinari, che sia le piccole imprese che le grandi aziende si possono permettere, a partire dalle strutture orientate sul Web, i servizi cloud, l'hardware conveniente, il software open source come OpenStack e le procedure dei DevOps. 

 

Le problematiche del Web-scale IT

In virtù dell'ampia diffusione e accettazione di questo modello tra i colossi tecnologici, il Web-scale IT è una tendenza destinata a proseguire, ma prima di poter usufruire di tutti i vantaggi di questo modello le aziende devono risolvere alcune problematiche.

Queste problematiche includono:

  • Capacità di raggiungere livelli elevati di qualità del servizio, disponibilità ed erogazione in qualsiasi momento
  • Mantenimento di un livello di protezione adeguato alle dimensioni del modello
  • Possibilità di interfacciarsi con applicazioni e sistemi precedenti
  • Possibilità di sopperire alla mancanza di esperienza in tutti i livelli dell'implementazione

Tutte le problematiche descritte sopra possono rischiare di compromettere il vero obiettivo del Web-scale IT: fornire servizi e applicazioni in tempo reale scalabili su larga scala tenendo i costi sotto controllo. 

 

Qual è la fase successiva?

Se la vostra azienda è pronta a passare al Web-scale IT, dovete assicurarvi che i vostri responsabili aziendali e IT siano in grado di pianificare insieme il futuro e di condividere la stessa visione e strategia, compresa la scelta di applicazioni, prodotti, processi e dell'infrastruttura, affinché la transizione sia proficua.

 

Un modo per semplificare e accelerare la transizione al Web-scale IT è usare il cloud ibrido, che colma il divario tra l'infrastruttura esistente e le risorse disponibili nel cloud. Le aziende possono anche utilizzare OpenStack, un software open-source con un'ampia comunità di supporto e una vasta base di esperienza nell'implementazione. Se scegliete un fornitore che sostiene di essere un esperto nell'implementazione del Web-scale IT, richiedete sempre il case study di un cliente per ridurre il rischio di fallimento.

 

Prendetevi tutto il tempo necessario. Questo modello presenta enormi vantaggi, se la transizione viene eseguita correttamente. Le aziende che non investono nel Web-scale IT rischiano di rimanere indietro rispetto a clienti e competitor per la lentezza delle operazioni, i tempi di inattività e la capacità limitata di rispondere alle modifiche sul mercato.

 

Per maggiori informazioni sull'evoluzione dell'infrastruttura per il nuovo stile di business, seguire il webinar Prospettive: come cavalcare l'onda del cambiamento dell'IT.

Massimiliano Galeazzi
0 Kudos
Informazioni sull'autore

MassimilianoG

Marketing