HPE Blog, Italy
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Come risparmiare sfruttando al meglio i 5 automation trend

MassimilianoG

210335.jpg

Dall’articolo How 5 automation trends in 2016 can help your business cut costs di Liz Alton 

 

Gli automation trends sono uno dei temi principali per gli IT manager, sempre attenti nel pianificare il loro budget e le loro strategie. Dall’Internet of Things ai più sofisticati sistemi di gestione delle informazioni, aziende di tutte le dimensioni utilizzano l’automazione per migliorare la produttività e ridurre i costi. Tenendo conto dell’attuale scenario economico, che non consente di ricavare fondi extra facilmente, la riduzione dei costi diventa un fattore strategico chiave per ciascuna azienda. 

 

Tuttavia, i manager hanno spesso priorità contrastanti. Determinare i sistemi su cui focalizzarsi e le tecnologie sulle quali investire è un passo fondamentale per favorire l’automazione. Ecco come i manager IT devono agire all’interno delle 5 aree di automazione.

 

1.  Marketing automation

 

Il marketing è la linfa vitale dell’impresa, in grado di aiutare ad attrarre nuovi clienti e aumentare le vendite, anche se la creazione di nuove campagne può richiedere un impiego importante di risorse finanziarie e umane.

 

 

Le imprese stanno aumentando l’adozione del marketing automation per aiutare a rendere più snelle queste attività, incluse quelle di email marketing automation, blog automation e pay-per-click (PPC). Secondo Salesforce, la marketing automation è entrata a far parte dei programmi IT più utilizzati nel 2015 e questo trend è destinato a continuare durante l’anno. I dipartimenti IT implementeranno nuovi sistemi per automatizzare le attività di marketing principali e di supervisione dei dati dei clienti.

 

2.  Security automation

 

Quando un’impresa viene colpita da minacce alla sicurezza o dagli hacker, i tempi di fermo e i costi legati ad essi possono essere devastanti. Molte organizzazioni fanno meno affidamento ai principi di conformità e al giudizio degli impiegati, preferendo puntare su tecnologie in grado di consentire l’automazione dei processi di sicurezza. La sicurezza è stata identificata come la preoccupazione principale di quest’anno, a causa dell’aumento degli attacchi cibernetici. Le piattaforme di calcolo in grado di garantire più sicurezza nei dati e, allo stesso momento, di fornire maggiore flessibilità di storage sono un investimento intelligente, in grado di diminuire i tempi di reazione ai guasti quando essi si manifestano.

 

3.  Storage automation

 

Memorizzazione e accesso rapido alle mole di dati prodotte dalle aziende sono due fattori molto importanti. Molte aziende vedono nella storage automation una delle automazioni chiave del 2016. Salvare e condividere documenti è una delle parti essenziali delle collaborazione, soprattutto oggi che i team sono composti da persone che siedono in diverse zone del mondo. Eppure, senza l’attivazione di un piano corretto, l’attività di archiviazione può portare via molto tempo. Le soluzioni server on-premise costituiscono un modo conveniente di fornire accesso veloce e sicuro ai dati dei clienti. Un utilizzo strategico di server e storage consente alle aziende di automatizzare, evitare errori e ottimizzare i carichi di lavoro per ridurre i costi di operazione. La storage automation può essere supportata da soluzioni cloud ibride ove opportuno. Riducendo i costi di personale IT, hardware e servizi, le aziende possono concentrare di più i loro investimenti in altre aree. Le soluzioni on-premise e cloud ibride permetteranno ai manager IT di definire un sistema storage agile e di rispondere alle esigenze di business.

 

4.  Business process automation

 

Amministrazione e finanza portano via una notevole quantità di tempo ed energia, a partire dallo staff fino alla gestione. Di conseguenza, molte imprese stanno vedendo come automatizzare i processi relativi alla gestione del personale, della finanza e di altre aree. Con l’implementazione di sistemi di gestione automatica, per le fatture, le operazioni di libro paga e il reclutamento, le aziende possono ridurre i tempi legati a queste attività. L’automazione dei processi aziendali aumenta l’efficienza e aiuta a ridurre i costi.

 

5.  Data analytics automation

 

Non ci sono parole in grado di definire i grandi trend aziendali di oggi come i big data. La gestione dei dati richiede ancora importanti risorse a qualsiasi livello, dall’immagazzinamento all’analisi dei dati. Le aziende di oggi hanno la necessità di automatizzare questa analisi e, di conseguenza, devono andare alla ricerca di strumenti in grado di automatizzare l’accesso ai dati tramite un dashboard intelligente, in grado di far risparmiare tempo ai team IT e agli analisti nella creazione di report. L’analytics automation coinvolge tutti i livelli dell’organizzazione IT, dal monitoraggio delle prestazioni del server ai sistemi per l’utente finale.

 

L’automazione è oggi uno dei trend più importanti per le aziende in quanto permette di ridurre i costi, diretti e indiretti, attraverso la gestione degli asset, come il tempo. Il passo più critico da prendere per i manager IT consiste nel definire le priorità strategiche tenendo conto di come la tecnologia può supportare gli obiettivi aziendali e di quali sono i cambiamenti da attuare per minimizzare i costi.

Massimiliano Galeazzi
0 Kudos
Informazioni sull'autore

MassimilianoG

Marketing