HPE Blog, Italy
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Confronto tra Windows Server 2016 Standard e Datacenter

MassimilianoG

Hai clienti alla ricerca di un server in grado di aiutarli a proteggere la loro azienda, migliorare l’efficienza IT, la produttività e l’agilità e aiutarli nel passaggio verso il cloud? Windows Server 2016 ti aiuta in questa e in molte altre missioni!

Windows Server logo.png

Proteggere l’azienda: Le tecnologie Windows Server 2016 dispongono di strumenti di protezione predefiniti, in grado di salvaguardare i dati di dispositivi e applicazioni collegati, sia on site che nel cloud, consentendo ai clienti il recupero delle operazioni in caso di interruzione dell’attività.

Migliorare l’efficienza IT, la produttività e l’agilità: Per contribuire a fornire sempre più efficienza e a massimizzare gli investimenti IT, Windows Server 2016 offre ai vostri clienti strumenti simili a quelli delle grandi imprese ma a un prezzo molto più vantaggioso.

Pronto per il cloud: Se i tuoi clienti si stanno muovendo verso il cloud o sono intenzionati a farlo a breve, con le tecnologie Microsoft, progettate per il cloud ibrido, è possibile sfruttare i vantaggi di tutti gli ambienti.

 

Vediamo di seguito quali sono le somiglianze e le differenze tra due edizioni di Windows Server 2016: Standard e Datacenter. Questo post ti aiuterà a vedere quale delle due edizioni sia la scelta migliore per le soluzioni server dei tuoi clienti.  

Per le aziende che hanno bisogno di funzionalità avanzate, assistenza pe2017-11-16 WS2016 Standard vs Datacenter.jpgr uffici secondari e un modo flessibile per virtualizzare il loro ambiente IT, Windows Server 2016 Standard è un’ottima opzione. Per i clienti con grandi carichi di lavoro IT, che richiedono opzioni storage avanzate, virtualizzazione e implementazione delle applicazioni, la scelta ideale è Windows Server 2016 Datacenter.


Nuove funzionalità
Con il rilascio dell’ultima versione di Windows Server sono state introdotte molte nuove funzionalità. Tra le nuove funzionalità di Windows Server 2016 Standard ci sono Nano Server e i container in numero illimitato. Ci sono anche molte nuove funzioni, che sono un esclusiva dell’edizione Datacenter, tra cui Shielded Virtual Machines, software-defined networking, Storage Spaces Direct e Storage Replica.


Diritti di virtualizzazione in ambiente di sistema operativo

Sia Windows Server 2016 Standard che Datacenter forniscono diritti per le istanze virtuali in ambiente di sistema operativo, ma il numero di diritti varia rispetto alle due edizioni. Windows Server 2016 Standard fornisce diritti per un massimo di due istanze virtuali degli ambienti di sistema operativo, una volta che tutti i core fisici nel server sono concessi in licenza. Per ogni due ambienti di sistema operativo aggiuntivi, è necessario concedere nuovamente in licenza tutti i core sul server. Invece, Windows Server 2016 Datacenter fornisce illimitati diritti di virtualizzazione in ambiente di sistema operativo, una volta licenziati tutti i core fisici del server.


CAL - Client Access Licenses
Windows Server 2016 Standard e Datacenter richiedono CAL per ogni utente o dispositivo che accede al server software. Per i server che eseguono in modalità remota sono richieste anche delle CAL Remote Desktop Service (RDS) a parte, in grado di far accedere ai servizi.
Scopri di più sulle CAL di Windows Server


Diritti di Downgrade e Down-Edition
Windows Server 2016 Standard e Datacenter includono il diritto di eseguire il downgrade del software per utilizzare le versioni precedenti del software, come Windows Server 2012 R2 o Windows Server 2012, oppure per utilizzare un edizione di livello inferiore, come per esempio passare da Windows Server 2016 Datacenter a Windows Server 2016 Standard.
Scopri di più sui downgrade e sulle down-edition di Windows Server

Hewlett Packard Enterprise + Microsoft 
Hewlett Packard Enterprise e Microsoft mettono insieme il meglio a livello mondiale per quanto riguarda innovazione, applicazioni, risorse e supporto del server hardware e software. Tra le varie modalità fornite da HPE nella vendita delle licenze Microsoft OEM, la licenza HPE OEM Microsoft Reseller Option Kit (ROK) è stata sviluppata per assicurare ai clienti di acquistare il server HPE corretto insieme alla edizione di Microsoft Windows Server più adatta. Attraverso i partner rivenditori HPE, ROK offre prezzi accessibili, opzioni flessibili, gestione centralizzata degli ordini e un unico punto di riferimento per l'assistenza, per aiutare i clienti a aumentare la produttività, ottenere di più a parità di investimento e garantire l’operatività costante dell’azienda.

 

 


Vuoi avere più informazioni sulle edizioni o le licenze di Windows Server 2016? Hai domande sui prodotti e le soluzioni HPE OEM Microsoft? Entra nella community di Coffee Coaching per tenerti aggiornato sulle ultime novità HPE OEM Microsoft e interagire con gli esperti HPE e Microsoft:
Seguici su Twitter | Unisciti al gruppo LinkedIn Clicca Mi Piace su Facebook | Guardaci su YouTube

Massimiliano Galeazzi
0 Kudos
Informazioni sull'autore

MassimilianoG

Faccio attività di Marketing all'interno del team Microsoft OEM di HPE. Gestisco Coffee Coaching, la community dedicata ai rivenditori con tutte le novità HPE-Microsoft per le PMI.