HPE Blog, Italy
MassimilianoG

HPE annuncia Azure Stack HCI con HPE GreenLake

Come probabilmente già saprai, HPE GreenLake fornisce una piattaforma as-a-service elastica che può essere eseguita on-premise, nell’'edge o in una struttura di co-ubicazione. Per i clienti che stanno intraprendendo un percorso di trasformazione digitale, questa soluzione mette insieme la semplicità e l'agilità del cloud con la governance, la conformità e la visibilità, derivanti dall'IT ibrido.

 GettyImages-522066458_800_0_72_RGB.jpg

Tra le altre interessanti novità, HPE e Microsoft hanno recentemente annunciato un ecosistema di partner HPE GreenLake esteso, che include la fornitura dell'esperienza cloud on-premise per i clienti di Microsoft Azure Stack HCI. Con questa offerta, il nuovo sistema operativo di infrastruttura iperconvergente (HCI) di Microsoft, Azure Stack HCI, viene fornito come servizio di Azure sulla piattaforma cloud HPE GreenLake, per aiutare i clienti ad accelerare la modernizzazione del data center, la produttività della sede remota e molte applicazioni edge.

 

La nuova co-ingegneria ha portato a una perfetta integrazione, che offre ai clienti maggiore flessibilità e controllo. Ciò consente loro di trasformare i carichi di lavoro on-premise e all'edge, con un'esperienza cloud e un modello operativo per applicazioni e carichi di lavoro in prossimità della zona in cui risiedono i dati.

La combinazione di Microsoft Azure Stack HCI con la piattaforma edge-to-cloud HPE GreenLake offre ai clienti un'esperienza unificata e automatizzata, che consente loro di determinare la giusta combinazione di cloud ibrido e posizionamento dei carichi di lavoro, comprese applicazioni per uso generico e business-critical, applicazioni virtualizzate e containerizzate, e ambienti di piccola e vasta scala.

La collaborazione e la co-ingegneria di HPE e Microsoft per integrare HPE GreenLake con Azure Stack HCI ha portato a una soluzione di servizi gestiti che offre ai nostri clienti semplicità, flessibilità, sicurezza e un modello economico adatto ai loro ambienti.

 

I principali vantaggi sono:

  • una piattaforma cloud flessibile che fornisce automazione, modalità self-service e capacità on demand, oltre alla possibilità di utilizzare un'ampia gamma di strumenti, il tutto gestito appositamente per i clienti
  • gestione semplificata, con la possibilità di controllare i servizi tramite il portale di Azure, esattamente com'è possibile gestire i servizi di cloud pubblico Azure. Con la piattaforma cloud HPE GreenLake i clienti possono gestire, fatturare e far crescere l'ambiente al proprio ritmo di espansione
  • modello di pagamento in base all'uso, self-service point-and-click, scalabilità e flessibilità dell'esperienza cloud con la sicurezza dell'IT on-premise dedicato, con risparmi sul costo totale di gestione (TCO) e senza il bisogno di overprovisioning

HPE GreenLake con HPE Validated System per Microsoft Azure Stack HCI è disponibile subito, mentre il sistema integrato sarà disponibile nei prossimi mesi di quest'anno.

 

Per saperne di più:

Massimiliano Galeazzi
0 Kudos
Informazioni sull'autore

MassimilianoG

Digital Marketing Lead at HPE Alliances. Managing Coffee Coaching, the HPE-Microsoft reseller community with all the news about SMB.