HPE Blog, Italy
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

I 5 vantaggi della virtualizzazione

MassimilianoG

 

Dopo aver visto le istruzioni per l’uso della virtualizzazione, oggi vediamo nel 2016-10-27 5 benefits of virtualization.jpgdettaglio quali sono i 5 vantaggi della virtualizzazione per le PMI:

 

Riduzione dei costi migliorando l’utilizzo del server

  • La virtualizzazione del server permette alle PMI di consolidare i loro server fisici e di eseguire più macchine virtuali contemporaneamente, ognuna con un carico di lavoro diverso. Questo aumenta l’efficienza dell’IT e aiuta a ottenere maggiore velocità spendendo solo una minima parte rispetto a quello che si spenderebbe aggiungendo nuovo hardware.

 

Più attività e disponibilità

  • I guasti legati all’hardware sono una delle cause più comuni per l’interruzione dell’attività. Con failover clustering e live migration, le aziende possono spostare perfettamente le macchine virtuali per minimizzare i tempi di fermo.

 

Migliorare la sicurezza e la protezione dei dati

  • I vostri clienti possono aumentare la sicurezza e minimizzare l’impatto dei malware isolando i diversi carichi di lavoro in diverse macchine virtuali.

 

Semplificare server e gestione delle applicazioni

  • Le PMI possono dare al personale maggiore libertà di movimento, permettendo di lavorare da qualsiasi parti, a qualsiasi ora e con qualsiasi dispositivo, utilizzando un unico dashboard per gestire utenti, dispositivi, storage, risorse e macchine virtuali.

 

Implementare disaster recovery e business continuity

  • Le soluzioni tradizionali di disaster recovery possono costare decine di migliaia di Euro. Con la virtualizzazione è invece possibile effettuare il backup in maniera più conveniente rispetto all’utilizzo dei server fisici.

 

Quando mettete insieme i server HPE ProLiant Gen9 Rack e Tower e Microsoft® Windows Server® 2012 R2, i vostri clienti potranno approfittare dell’intelligenza di HPE ProLiant Gen9, i server più autosufficienti al mondo, e della facilità di gestione, virtualizzazione e scalabilità di Windows Server.

 

Per maggiori informazioni su HPE ProLiant con Windows Server 2012 R2 e Windows Server 2016, seguite i canali social di Coffee Coaching:

Massimiliano Galeazzi
0 Kudos
Informazioni sull'autore

MassimilianoG

Marketing