HPE Blog, Italy
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Il downgrade e down-edition per le licenze OEM di Windows Server 2019

MassimilianoG

Abbiamo già parlato dei vantaggi di Windows Server 2019 e dei motivi per cui conviene iniziare già a pianificare la migrazione. Ma, cosa succede se i clienti non sono ancora pronti per utilizzare Windows Server 2019?

 

Lo sapevi che molti prodotti software Microsoft, tra i quali le licenze Windows Server 2019 OEM di HPE, includono il diritto di utilizzare una versione precedente del software al posto di quella che è stata concessa in licenza? Questi diritti si chiamano “diritti di downgrade”. Oltre a questi, la licenza Windows Server 2019 OEM di HPE offre anche “diritti di down-edition”, che consentono agli utenti di eseguire un’istanza di una edizione precedente (per ”edizione” ci riferiamo al nome della versione: Essentials, Standard, Datacenter) della stessa generazione di Windows Server. Nota: questo è applicabile solo per alcuni prodotti e consentito ai sensi delle condizioni di licenza del prodotto.

 

 

Inoltre, i diritti di downgrade e down-edition possono essere combinati! Per esempio, supponiamo che il cliente acquisti una licenza di Windows Server 2019 Datacenter. Con i diritti di downgrade e down-edition, è possibile installare una macchina virtuale di  Windows Server 2016 Standard!

 

Quali sono i vantaggi dei diritti di downgrade e down-edition per i clienti?

Se ti stai chiedendo perché i clienti devono eseguire un’edizione o generazione di Windows Server diversa da quella in corso, ti stai ponendo una grande domanda. I diritti di downgrade e di down-edition semplificano gli scenari di migrazione delle applicazioni per i clienti, consentendo loro di licenziare il prodotto Windows Server più recente, per poi eseguire una versione precedente e/o meno avanzata di Windows Server, in grado di supportare le applicazioni aziendali di vecchia generazione, che non sono ancora migrate alle tecnologie più recenti, in attesa di essere pronti a passare alla licenza di Windows Server acquistata.

 

HPE offre i kit di downgrade e di down-edition, con supporti di installazione e product key, in conformità ai criteri Microsoft OEM (con alcune opzioni che possono cessare nel frattempo e altre che non vengono rilasciate attraverso il programma di downgrade/down-edition di OEM). La maggior parte dei kit è disponibili al momento dell’acquisto del server, ma possono essere ordinati anche successivamente all’acquisto. I kit di downgrade vengono certificati da Hewlett Packard Enterprise solo per le licenze Windows Server acquistate direttamente dai canali di HP o Hewlett Packard Enterprise o tramite uno dei nostri rivenditori autorizzati.

Eligible for Downgrade and Down-Edition and provided by HPE (editable).jpg

In che modo i clienti possono ottenere i kit di downgrade/down-edition per Windows Server via HPE?

I clienti con licenze HPE OEM Windows Server che desiderano esercitare i loro diritti di downgrade o down-edition hanno due opzioni:

  • Con l’acquisto del server: quando un cliente acquista una licenza HPE OEM Windows Server insieme a un nuovo server HPE ProLiant, è possibile richiedere un downgrade al momento dell’acquisto. Le opzioni di downgrade più comuni sono disponibili dalla fabbrica e includono DVD di installazione e product key.
  • Dopo l’acquisto del server: è possibile ottenere il kit di downgrade anche dopo l’acquisto iniziale di un prodotto HPE OEM Windows Server effettuando una richiesta su https://ebiz3.mentormediacorp.com/HPEDGRCR/

I clienti devono essere in grado di fornire una prova d’acquisto (ad esempio una foto del Certificato di Autenticità-COA- di Microsoft mostrante fisicamente il product key 5x5 di Windows Server relativo all’acquisto del prodotto HPE OEM Windows Server). HPE può rilasciare un kit di downgrade per lo stesso sistema operativo server una volta sola.

 

Downgrade infographic (editable).jpg

 

Con la fine del supporto di Windows Server 2008 alle porte, sono molti i clienti che devono migrare a una versione più recente e supportata di Windows Server, come ad esempio Windows Server 2019. Se pensano di non essere ancora pronti per utilizzare Windows Server 2019, ricordate loro dei diritti di downgrade e down-edition!

Massimiliano Galeazzi
0 Kudos
Informazioni sull'autore

MassimilianoG

Faccio attività di Marketing all'interno del team Microsoft OEM di HPE. Gestisco Coffee Coaching, la community dedicata ai rivenditori con tutte le novità HPE-Microsoft per le PMI.