HPE Blog, Italy
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Il duo dinamico #3: HPE ProLiant + Windows Server 2016 Standard

MassimilianoG

Windows Server 2016 è disponibile in 3 diverse versioni: Windows Server 2016 Essentials, Windows Server 2016 Standard e Windows Server 2016 Datacenter. Con diverse versioni da scegliere, puoi assicurare ai tuoi clienti di ottenere ciò di cui hanno realmente bisogno per il loro IT. Nell’ultimo post abbiamo parlato di Windows Server 2016 Essentials e dei server HPE ProLiant Gen10 che meglio si abbinano con questa versione. Per i tuoi clienti PMI i cui requisiti IT sono in fase di crescita e richiedono funzioni più avanzate e flessibilità per la virtualizzazione dell’ambiente IT, Windows Server 2016 Standard è l’opzione perfetta. Vediamo cos’è Windows Server 2016 Standard e di seguito quelle che sono alcuni dei nostri suggerimenti in fatto di server per questa versione.   

 

 

Dynamic Duo- HPE ProLiant Servers + Windows Server 2016 Standard.jpgWindows Server 2016 Standard include il diritto di utilizzo per due ambienti sistema operativo o macchine virtuali, e, in alternativa, consente l’utilizzo di 2 container Hyper-V una volta concessi in licenza tutti i core del server. Per ogni due macchine virtuali aggiuntive, tutti i core del server devono essere nuovamente concessi in licenza. Inoltre, l’utilizzo dei container di Windows Server è illimitato con Windows Server 2016 Standard, lo stesso discorso vale per l’accesso a utenti e dispositivi, tramite le appropriate CAL(Client Access Licenses), User o Device.  

 

Per i clienti alla ricerca di un server tower, abbiamo due opzioni. HPE ProLiant ML110 Gen10, che fornisce prestazioni in grado di rispondere ai requisiti delle PMI, Questo server a singolo processore e 4.5U, è progettato per fornire funzionalità di classe Enterprise per ridondanza, affidabilità e gestione, offrendo la giusta dimensione di un server tower, con prestazioni e espandibilità che coprono un’ampia gamma di applicazioni e carichi di lavoro. Invece, per chi preferisce un server che copre una larga gamma di carichi di lavoro, flessibile e con un chassis più corto installabile in rack, adattabile a diversi ambienti fisici, c’è HPE ProLiant ML350 Gen10, il server dual-socket sicuro che fornisce il set ideale di prestazioni ed espandibilità per aziende con esigenze sempre diverse, quindi ideale per le PMI in fase di crescita.   

 

Per i clienti alla ricerca invece di un server rack, abbiamo ben 4 opzioni. HPE ProLiant DL325 Gen10, il server ad alta densità con sicurezza e flessibilità integrate per applicazioni chiave quali la virtualizzazione e lo storage software-defined (SDS). Questa piattaforma sicura e versatile basata su un processore AMD EPYC™ a singolo socket (1P) 1U che offre un fantastico connubio tra processore, memoria e I/O per la virtualizzazione e i carichi di lavoro a uso intensivo di dati. HPE offre inoltre una piattaforma basata su 2 processori a 2 unità AMD EPYC™, HPE ProLiant DL385 Gen10. Con un massimo di 64 core, fino a 32 DIMM o 4 TB di capacità di memoria e supporto per un massimo di 24 unità NVMe, il server HPE ProLiant DL385 Gen10 offre una macchina virtuale a costi contenuti con una sicurezza senza precedenti.  

 

Per i clienti interessati in server HPE ProLiant Gen10 che supportano processori scalabili Intel® Xeon® assicurando fino al 71% di incremento delle prestazioni e un aumento del 27% nella quantità di core1, i server HPE ProLiant DL360 Gen10 (2P 1U chassis) e HPE ProLiant DL380 Gen10 (2P 2U chassis) sono entrambi una grande opzione per fornire sicurezza, agilità e flessibilità senza compromessi. 

 


Hai domande sui prodotti e le soluzioni HPE OEM Microsoft, su Windows Server o sui server HPE? Entra nella community di Coffee Coaching per tenerti sempre aggiornato sulle ultime novità HPE OEM Microsoft e interagire con gli esperti HPE e Microsoft. 

Seguici su Twitter | Unisciti al gruppo LinkedIn | Clicca Mi Piace su Facebook | Guardaci su YouTube| Mandaci una mail 

 

  1. I numeri di Intel: Fino al 71% di incremento delle prestazioni per Intel Xeon Platinum rispetto alle prestazioni medie della generazione precedente E5 v4, in base ai calcoli benchmark standard di settore presentati dai fornitori di apparecchiature originali (OEM), confrontando i processori della famiglia Intel Xeon Platinum a 2 socket 8180 e E5-2699 v4. Qualunque differenza nel design o nella configurazione dell'hardware o del software di sistema può influire sulle prestazioni effettive. Maggio 2017. Fino al 27% di incremento nelle prestazioni per i processori Intel Xeon Platinum rispetto alla generazione precedente, confrontando i processori Intel Xeon Platinum a 2 socket 8180 (28 core) e E5-2699 v4 (22 core). Calcolo: 28 core / 22 core = 1,27 = 27%. Maggio 2017.

 

Massimiliano Galeazzi
0 Kudos
Informazioni sull'autore

MassimilianoG

Faccio attività di Marketing all'interno del team Microsoft OEM di HPE. Gestisco Coffee Coaching, la community dedicata ai rivenditori con tutte le novità HPE-Microsoft per le PMI.