HPE Blog, Italy
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Il portfolio server HPE per le PMI migliora sempre di più

MassimilianoG

2016-06-15 HPE SMB Servers get a boost image.jpg

Nuove soluzioni e tecnologie sono state recentemente introdotte al portfolio server HPE ProLiant Gen9 per fornire alle piccole e medie imprese (PMI) una larga gamma di innovazioni di calcolo.  

“Come azienda leader nella fornitura di server, HPE si è impegnata per portare sul mercato nuove infrastrutture che consentono alle imprese di sfruttare maggiormente i loro dati.”– Peter Schrady, Senior Vice President and General Manager HPE ProLiant Servers and Enterprise & SMB Segments.

Quali sono queste novità? Come possono essere sfruttate dai clienti PMI? Ce lo spiega nel video seguente Lucy Ellis, SMB Category Manager di Hewlett Packard Enterprise per le Americhe.

  • Nuova piattaforma Intel® Xeon®: nel cuore di tutti i server è il processore che facilità tutte le attività di processo dati. Le applicazioni e i carichi di lavoro diventano sempre più esigenti e, per questo, c’è bisogno di server sempre più performanti. Il processore Intel® Xeon® E5-2600 v4 porta fino al 25% fi performance in più nei server HPE ProLiant Gen9. Questi processori contengono miglioramenti a livello di virtualizzazione del software, con Microsoft Hyper-V, aggiungendo sicurezza e migliorando le capacità di sincronizzazione, in modo da aiutare i clienti nella gestione delle risorse condivise. Con questi nuovi processori, HPE a livello di server è riuscita a ottenere diversi primati.
  • Trasferimento dati veloce con DRAM ad alta velocità per diverse configurazionila memoria di sistema, al pari di quella umana, immagazzina dati per eseguire una sequenza di istruzioni. Una memoria forte è in grado di decifrare e agire più velocemente. Con la memoria HPE DDR4 2400 MHz, i server HPE ProLiant Gen9 accelerano le prestazioni dell’applicazione.
  • Memoria Persistente HPEun altro tipo di memoria introdotta da HPE è la Memoria Persistente HPE. Questa tecnologia è progettata per accelerare carichi di lavoro database e analitici ed è l’ideale per tutte le applicazioni alle prese con storage di vecchia generazione.
  • Solid state drives (SSDs) avanzatissimii drive funzionano quasi come una memoria di un essere umano nel lungo periodo. La velocità di lettura e scrittura è molto importante, così come la resistenza. Gli HPE NVME PCIe SSDs sono compatti ed economici e offrono fino a 2TB di storage in un pacchetto flessibile. Questi SSD presenti nella HPE Express Bay non solo aumentano le prestazioni di lettura e scrittura, ma consumano meno e consentono più accessibilità.
  • Smart authenticationnessuno vuole la presenza di intrusi con l’intenzione di rubare, sia in casa che all’interno del proprio server. Per proteggere la vostra casa è necessario mettere delle catene all’ingresso oppure installare un allarme antifurto. Per i server ProLiant Gen9 potete utilizzare invece TCG Trusted Platform Module (TPM) 2.0, che con Microsoft® Windows® Bitlocker™ drive encryption crea un ambiente a prova di manomissione.

 

Quali sono i vantaggi di questi miglioramenti per i partner di canale?

Le piccole e medie imprese fanno affidamento ai partner per quanto riguarda le tecnologie e i prodotti in grado di permettere loro la crescita. HPE e Microsoft forniscono continui miglioramenti nei loro portfolio in modo da consentire ai loro clienti più agilità, più protezione e garantire una consegna di prodotti e servizi sempre più veloce.

 

Tenetevi aggiornati sulle ultime novità HPE e Microsoft per le PMI seguendo la community di Coffee Coaching su FacebookTwitterYouTube e LinkedIn.

 

Massimiliano Galeazzi
0 Kudos
Informazioni sull'autore

MassimilianoG

Marketing