HPE Blog, Italy
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

La nuova coppia server HPE ProLiant DL385 Gen10 + Windows Server 2016 Datacenter

MassimilianoG

2018-08-10 DL385 + WS2016 Datacenter.jpg

HPE sta espandendo i server standard di settore più sicuri al mondo1  in modo da includere il server HPE ProLiant DL385 Gen10, che utilizza i processori AMD EPYC™.

 

Se ti perso il nostro post relativo al server HPE ProLiant DL325 Gen10 con l’edizione più adatta di Windows Server 2016 ti invitiamo a cliccare questo link. Di seguito invece tratteremo il server DL385!

 

HPE ProLiant DL385 Gen10, il server sicuro e flessibile a 2 processori e 2 unità che sfrutta la potenza dei core del processore EPYC e la capacità di memoria per fornire una nuova formula di virtualizzazione del server.

 

Questa piattaforma è stata progettata con la sicurezza e la flessibilità necessarie per soddisfare i più esigenti carichi di lavoro dei tuoi clienti!

 

Quali sono le novità?

  • Sicurezza con HPE Silicon Root of Trust e con AMD EPYC Secure Processor.

Il server HPE ProLiant DL385 Gen10 dispone di una protezione integrata per l’intero ciclo di vita del server a partire da Silicon Root of Trust. Solo Hewlett Packard Enterprise offre server standard di settore con firmware principale integrato direttamente nel silicio. Inoltre, il processore AMD EPYC fornisce diverse funzioni relative alla sicurezza, tra cui il processore sicuro AMD, SME (Secure Memory Encryption) e SEV (Secure Encrypted Virtualization). Queste funzioni vengono utilizzate per supportare funzionalità di sicurezza chiave come Secure Root-of-Trust, Secure Run e Secure Move.

 

  • Fino a 32 core e 2 TB di memoria per processore

Il server HPE ProLiant DL385 Gen10 supporta la tecnologia standard di settore che sfrutta i processori AMD EPYC serie 7000, con un massimo di 32 core, SAS a 12 Gb e 4 TB di SmartMemory DDR4 HPE.

 

  • Chassis modulare con unità flessibili

Il server HPE ProLiant DL385 Gen10 dispone di uno chassis adattabile, con alloggiamenti dell’unità modulare configurabili con un massimo di 30 SFF, fino a 19 LFF o fino a 24 opzioni per l’unità NVMe, insieme al supporto per un massimo di 3 opzioni GPU a doppia larghezza.

 

  • Le nuove offerte focalizzate sulle PMI sono state rilasciate nelle varie aree geografiche con le seguenti definizioni: "Smart Buy Express" negli Stati Uniti e in Canada, "Top Value" in Europa e "Intelligent Buy" in Asia, Pacifico e Giappone.

 

HPE ProLiant DL385 Gen10 + Windows Server 2016

Tutti i server hanno bisogno di un compagno ideale, ovvero di un sistema operativo. Secondo noi, Windows Server 2016 Datacenter forma l’abbinamento ideale per il server HPE ProLiant DL385 Gen10! Il motivo non riguarda soltanto le funzioni di sicurezza di DL385, basate sulle caratteristiche di Windows Server 2016 per una maggiore protezione, ma anche la maggior efficienza e la massimizzazione degli investimenti IT dei tuoi clienti. In poche parole, Windows Server 2016 Datacenter fornisce ai clienti gli strumenti aziendali di una grande impresa, a prezzo contenuto.

 

L’edizione Datacenter di Windows Server 2016 offre molte funzioni e diversi vantaggi rispetto all’edizione Standard. Se, da una parte, sia Standard che Datacenter supportano un numero illimitato di utenti e dispositivi (in base alle Client Access Licenses), dall’altra l’edizione Standard fornisce diritti di accesso per un massimo di due macchine virtuali per licenza, quando tutti i core fisici presenti nel server sono concessi in licenza (per ogni 2 macchine virtuali da aggiungere, tutti i core del server devono venire di nuovo licenziati). L’edizione Datacenter, invece, fornisce diritti per un numero illimitato di macchine virtuali, oltre a molte altre funzionalità che puoi vedere nel seguente grafico dove mettiamo a confronto le versioni Standard e Datacenter di Windows Server 2016 con quelle di Windows Server 2012 e 2012 R2.  

Picture1.jpg

 


Hai domande sui prodotti e le soluzioni HPE OEM Microsoft, su Windows Server 2016 o sui server HPE? Entra nella community di Coffee Coaching per tenerti sempre aggiornato sulle ultime novità HPE OEM Microsoft e interagire con gli esperti HPE e Microsoft.

Seguici su Twitter | Unisciti al gruppo LinkedIn Clicca Mi Piace su Facebook | Guardaci su YouTubeMandaci una mail

 

 

  1. In base ai test di penetrazione della sicurezza informatica condotti da un’azienda esterna su una serie di prodotti server di diversi fornitori, maggio 2017. Per maggiori informazioni https://www.hpe.com/it/it/servers/proliant-dl-servers.html
Massimiliano Galeazzi
0 Kudos
Informazioni sull'autore

MassimilianoG

Faccio attività di Marketing all'interno del team Microsoft OEM di HPE. Gestisco Coffee Coaching, la community dedicata ai rivenditori con tutte le novità HPE-Microsoft per le PMI.