HPE Blog, Italy
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Le soluzioni Storage Spaces Direct (S2D) e Windows Server Software Defined (WSSD) di HPE [VIDEO]

MassimilianoG

Probabilmente hai sentito parlare di Storage Spaces Direct (S2D), una delle nuove interessanti funzionalità presente su Windows Server Datacenter. Ma cos’è S2D? Vediamo qui come funziona lo Storage Spaces Direct, i vantaggi per i tuoi clienti e le soluzioni Windows Server Software Defined (WSSD) di HPE che aiutano a semplificare il passaggio al software-defined.

[video]


S2D è una soluzione storage software-defined e costituisce un evoluzione di Storage Spaces, che si trovava su Windows Server 2012. Sfrutta molte delle funzionalità presenti su Windows Server, come Failover Clustering, Cluster Shared Volume (CSV) file system, Server Message Block (SMB) 3, e naturalmente Storage Spaces. Inoltre, presenta delle nuove tecnologie, in particolare il Software Storage Bus.

Quindi, come funziona? Storage Spaces Direct utilizza server standard di settore clusterizzati come HPE ProLiant Gen10, con unità collegate localmente per creare software-defined storage altamente disponibili e scalabili a un costo molto più basso rispetto agli array SAN (storage area network) o NAS (network attached storage) tradizionali.

Il passaggio per i tuoi clienti al software-defined datacenter può aiutarli a superare molte delle sfide legate alla gestione del sistema, alla sicurezza e ai costi operativi raggruppando le varie risorse(calcolo, storage e rete) in un gruppo di server clusterizzati, noto anche col nome di “infrastruttura convergente”, per semplificare, scalare e orchestrare più facilmente le risorse di tutto il data center.

Storage Spaces Direct and Windows Server Software Defined Solutions from HPE.jpg Vantaggi principali
- Semplicità
- Prestazioni ineguagliabili
- Tolleranza ai guasti
- Efficienza delle risorse
- Gestibilità
- Scalabilità


Tuttavia, anche con questi vantaggi, molte aziende non hanno semplicemente il tempo, il budget o le competenze per implementare una trasformazione così importante; ma anche per loro c’è una grande soluzione!

Per semplificare il passaggio al software-defined, HPE e Microsoft hanno unito le forze per fornire una soluzione. Come partner di Windows Server Software-Defined (WSSD), Hewlett Packard Enterprise offre una serie di configurazioni di soluzioni convalidate WSSD pronte all’uso e basate su specifici componenti e server HPE ProLiant, testati, ottimizzati e convalidati WSSD con Storage Spaces Direct di Windows Server Datacenter per fornire prestazioni affidabili e grande disponibilità per l’HCI.

Queste nuove offerte permettono di automatizzare e di gestire più semplicemente l’infrastruttura per snellire e velocizzare le operazioni di risorse più unite, sicure e scalabili, con un punto di contatto HPE in comune per il ciclo di vita del supporto. Scopri di più sulle soluzioni HPE Windows Server Software Defined.

 


Hai domande sui prodotti e le soluzioni HPE OEM Microsoft, su Windows Server o sui server HPE? Entra a far parte della community di Coffee Coaching per tenerti sempre aggiornato sulle ultime novità HPE OEM Microsoft e interagire con gli esperti HPE e Microsoft.

Seguici su Twitter | Unisciti al gruppo LinkedIn Clicca Mi Piace su Facebook | Guardaci su YouTubeMandaci una mail

Massimiliano Galeazzi
0 Kudos
Informazioni sull'autore

MassimilianoG

Faccio attività di Marketing all'interno del team Microsoft OEM di HPE. Gestisco Coffee Coaching, la community dedicata ai rivenditori con tutte le novità HPE-Microsoft per le PMI.