HPE Blog, Italy
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Rafforzare l’esperienza cliente con il Data-as-a-Service (DaaS)

MassimilianoG

Dall’articolo How Data as a Service (DaaS) Can Boost Customer Experience di Ritika Puri, a self-described educator, entrepreneur and people-lover immersed in tech

 

original (2).pngI big data sono entrati velocemente nel cuore della leadership dell’IT, ma le aziende hanno bisogno di qualcosa di più di una semplice raccolta di informazioni. Ed è qui che arriva il concetto di data-as- a-service (DaaS).

 

Questo concetto è cruciale nel nuovo stile di business. Invece di fare affidamento nel lancio di reti larghe e nella raccolta di tutti i punti dati immaginabili, i responsabili d’azienda e dell’IT potranno focalizzarsi sui loro punti di forza rimanendo comunque aggiornati.  

 

Di fronte a richieste sempre più intense da parte dei consumatori, l’IT e il servizio clienti devono fornire servizi più veloci e esperienze clienti sempre più personalizzate.

 

Scolpire il paesaggio del cliente

 

Cosa ci guadagna il cliente? Un’esperienza più mirata.

 

original (7).jpgDal punto di vista dei dati, spesso le aziende, nelle interazioni con i clienti, si ritrovano ad avere una visione d’insieme limitata. Il DaaS aiuta le aziende a conoscere i loro clienti da diverse prospettive e a dargli un’idea di quello che è il loro budget, le loro preferenze e la loro storia. Confrontando e mettendo insieme le varie informazioni, le aziende possono capire meglio i loro clienti e creare esperienze clienti più su misura tenendo conto delle previsioni di vendita, delle offerte promozionali e dei contenuti educativi.

 

 

Ottimizzare la sicurezza

 

Cosa ci guadagna il cliente? Più sicurezza.

 

Con le soluzioni data-as-a-service, i team IT sono in grado di eliminare tutte le complessità legate alla gestione delle informazioni e i casi di ridondanza all’interno dell’azienda. Il risultato finale è minori gap sistemistici e vulnerabilità. Con i data service impegnati nel controllo del flusso delle informazioni i leader IT possono individuare più efficacemente i potenziali rischi di violazione, proteggere i clienti e rafforzare il rapporto di fiducia.  

 

 

Aumentare la precisione

 

Cosa ci guadagna il cliente? Maggior rilevanza e minori tempi di fermo.

 

Chi utilizza sistemi DaaS ha il vantaggio di poter lavorare con più clienti contemporaneamente e di creare relazioni in grado di fornire un ciclo di feedback che permette di avere dei dati più precisi

 

Da quando i dati sono diventati uno degli strumenti principali di acquisizione, conservazione e interazione coi clienti, la fiducia è fondamentale. Un’ottima struttura di accesso ai dati aiuta le organizzazione a evitare tempi di fermo nelle strategie di comunicazione e di prodotto.

 

Miglior flusso di dati significa messaggi più rilevanti per i clienti.

 

 

Lo scetticismo è una chiave

 

Per quanto riguarda i DaaS provider, la qualità può dipendere da un insieme di cose. Gli IT leader devono approcciare i fornitori con una chiara idea dei loro obiettivi aziendali, dei processi di sicurezza e delle caratteristiche dei loro clienti. Per questo è necessario investire in un processo rigoroso che permetta all’azienda di crescere.  

 

Per saperne di più vi invitiamo a leggere Best practice: come sfruttare al massimo i big data con l'infrastruttura giusta 

HP20140825324.jpg

 

Massimiliano Galeazzi
0 Kudos
Informazioni sull'autore

MassimilianoG

Marketing