HPE Blog, Italy
MassimilianoG

Sicurezza HPE dal silicio al cloud

Ogni 11 secondi un’organizzazione cade preda di un attacco di ransomware1. Allo stesso tempo, le odierne organizzazioni devono soddisfare l’esigenza senza precedenti di proteggere i set di dati in ambienti IT sempre più complessi e distribuiti. HPE aiuta questi clienti a contrastare le minacce informatiche con blocchi costitutivi comuni per la sicurezza, dal silicio al cloud, che proteggono costantemente l’infrastruttura, i carichi di lavoro e i dati adattandosi a minacce sempre più complesse.

SJ_Lobby_005_800_0_72_RGB.jpg

Con HPE i clienti ottengono:

 

  • Protezione per i dati ovunque. L’approccio di HPE alla sicurezza inizia dalla supply chain e dal silicio e continua attraverso ogni livello dell’infrastruttura e ogni livello dello stack software, oltre che sulla rete, garantendo disponibilità e sicurezza dei dati.
  • Adattamento ed evoluzione. Per aiutare i clienti a stare un passo avanti con le minacce emergenti, HPE incorpora tecnologie e soluzioni Zero Trust per l’autenticazione dinamica di dati e applicazioni, continuando ad apprendere, adattarsi ed evolversi per mantenere l’integrità degli ambienti dei clienti.
  • Integrazione e ottimizzazione. Le funzionalità di sicurezza di HPE rafforzano e ottimizzano l’attuale framework di sicurezza dei clienti, integrando persone, processi e tecnologie per ridurre al minimo i rischi e massimizzare l’efficacia degli investimenti correnti.

 

Aggiungi anche la sicurezza avanzata su più livelli di Windows Server 2022

Oltre alle misure di sicurezza di HPE, anche Microsoft ha introdotto diversi nuovi miglioramenti nel sistema operativo Windows Server, già orientato alla sicurezza. La sicurezza Microsoft si basa su tre pilastri: sicurezza semplificata, protezione avanzata e difesa preventiva. Microsoft e HPE collaborano per offrire server Secured-core, con la garanzia di hardware, firmware e driver HPE sviluppati per soddisfare i requisiti delle funzionalità di sicurezza di Windows Server 2022 e contribuire a rafforzare la sicurezza dei sistemi critici dei clienti. La connettività protetta aggiunge un ulteriore livello di sicurezza durante il trasporto, oltre a miglioramenti per HTTPS (Hypertext Transfer Protocol Secure), TLS (Transport Layer Security) e crittografia SMB.

 

Insieme, HPE e Microsoft aiutano i clienti a contrastare le minacce avanzate per la sicurezza dal silicio al cloud.

 

Per saperne di più: hpe.com/security

 

1Cybersecurity Ventures, Top 5 Cybersecurity Facts, Figures, Predictions, and Statistics for 2020 to 2021.

 

Massimiliano Galeazzi
0 Kudos
Informazioni sull'autore

MassimilianoG

Digital Marketing Lead at HPE Alliances. Managing Coffee Coaching, the HPE-Microsoft reseller community with all the news about SMB.