HPE Blog, Italy
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Tutto sulle licenze Windows Server 2019 OEM di HPE

MassimilianoG

Era tanto che aspettavamo questo momento e oggi siamo veramente contenti del rilascio delle nuove licenze Windows Server 2019 OEM, da abbinare ai nuovi server HPE ProLiant Gen10 per una soluzione server completa. Con questo annuncio recente, sarai curioso di sapere quali sono i diversi tipi di licenze OEM Windows Server in vendita da HPE.

 

 

Prima di andare a fondo sui vari tipi di licenze, è importante conoscere i modelli di licenza di Windows Server 2019 e, di conseguenza, capire quanti e quali tipi di licenza sono necessari.

 

Windows Server 2019 Essentials segue un modello di licenza basato sul processore. Questo significa che il numero di licenze varia in base al numero dei processori.

 

Windows Server 2019 Standard e Windows Server 2019 Datacenter invece seguono entrambi un modello di licenza basato sul core, dove i requisiti di licenza vengono determinati in base al numero di core del server, e non dei processori. Il passaggio dalla licenza basata sul processore a quella basata sul core è stato introdotto con   Windows Server 2016 Standard e Datacenter per offrire un’esperienza di gestione delle licenze più in linea agli ambienti multi-cloud.

 

Ci sono alcune regole sulle licenze basate sul core che è bene conoscere:

 

  • Tutti i server richiedono almeno una licenza base, che copre 16 core.
    • HPE offre le licenze base OEM Windows Server per Windows Server 2019 Standard e Datacenter.
    • Le licenze base HPE OEM Windows Server 2019 Standard e Datacenter possono essere acquistate solamente insieme al server.

 

  • Tutti i core fisici del server devono avere una licenza. Molto importante, le licenze aggiuntive di Windows Server possono essere richieste in aggiunta alle licenze base per coprire la parte mancante di core che si trova nei sistemi con più di 16 core.
    • Le licenze aggiuntive HPE OEM Windows Server Standard e HPE OEM Windows Server Datacenter sono vendute per 2, 4 o 16 core da
    • Le licenze aggiuntive di HPE OEM Windows Server 2019 Standard possono essere acquistate sia insieme all’acquisto iniziale del server che dopo l’acquisto dello stesso (in questo caso si parla di acquisto di licenze APOS or “After Point of Sale”)
    • Le licenze aggiuntive di HPE OEM Windows Server 2019 Datacenter possono essere acquistate solo insieme all’acquisto del server iniziale (non sono disponibili opzioni di licenze aggiuntive APOS per Datacenter).

 

  • Le licenze aggiuntive sono richieste anche per i clienti che desiderano utilizzare più di 2 macchine virtuali per Windows Server 2019 Standard. Per ogni 2 macchine virtuali aggiunte, tutti i core del server devono essere nuovamente messi in licenza. Tuttavia, Windows Server 2019 Datacenter consente utilizzo illimitato di macchine virtuali e di container Hyper-V una volta licenziati tutti i core fisici, quindi non sono richieste licenze aggiuntive per le macchine virtuali su Windows Server 2019 Datacenter.

 

  • Per Windows Server 2019 Standard e Windows Server 2019 Datacenter sono richeste le Client Access Licenses (CAL), per ciascun utente o dispositivo che si vuole connettere al server. B.: le CAL non sono richieste per Windows Server 2019 Essentials.
    • HPE offre le User CAL e Device CAL in pacchetti da 1, 5, 10, o 50. I vari pacchetti CAL non possono essere suddivisi tra User e Device.
    • Viene richiesta un’ulteriore CAL Remote Desktop Service (RDS) per quegli utenti o dispositivi che vogliono accedere ai programmi o all’intero sistema in remoto utilizzando Remote Desktop Services (RDS). Sono richieste sia una Windows Server CAL (User o Device) che una CAL RDS (User o Device) per l’accesso in remoto. L’unica eccezione viene fatta per un massimo di due utenti o dispositivi, che possono accedere al software server solo a scopo amministrativo, senza richiedere CAL, sia RDS che Windows Server.

Per maggiori informazioni sulle CAL ti invitiamo a vedere questo video:

 

 

 

HPE offre le licenze OEM Windows Server in diversi modi:

  • Configurazioni preinstallate di fabbrica (licenze “FIO”), acquistabili presso gli online store di HPE, tramite partner di canale o direttamente attraverso il team di vendita
  • Licenze OEM non preinstallate di fabbrica (licenze “FIO Npi” o “drop-in-box”), disponibili presso gli online store di HPE e via partner di canale, per i clienti che preferiscono l’installazione fai-da-te.
  • Reseller Option Kit (ROK), queste licenze possono essere acquistate dai rivenditori autorizzati HPE via distributori autorizzati HPE. I rivenditori possono quindi mettere in vendita le licenze ROK con il nuovo server HPE ai clienti, offrendo loro il vantaggio di una licenza HPE OEM + eventuali servizi e/o prodotti aggiuntivi a scelta dal rivenditore.

 

Prepara i tuoi clienti al successo, metti insieme i server HPE ProLiant Gen10 con le licenze HPE OEM di Windows Server 2019!

Massimiliano Galeazzi
0 Kudos
Informazioni sull'autore

MassimilianoG

Faccio attività di Marketing all'interno del team Microsoft OEM di HPE. Gestisco Coffee Coaching, la community dedicata ai rivenditori con tutte le novità HPE-Microsoft per le PMI.