HPE Blog, Italy
MassimilianoG

Vendere HPE Windows Server ROK in quattro semplici passaggi

La vendita di licenze HPE OEM Windows Server Reseller Option Kit (ROK) con i server HPE offre numerosi vantaggi per te e per i tuoi clienti. Con l'aggiunta di una licenza HPE Windows Server® ROK alla vendita di nuovi server HPE ProLiant puoi infatti aumentare le dimensioni delle trattative e offrire ai clienti una soluzione di un unico fornitore, con la tranquillità di un sistema operativo testato e prequalificato specificamente per i server HPE ProLiant.

 

Ma soprattutto, la vendita di HPE Windows Server ROK insieme a un nuovo server HPE ProLiant è un processo molto semplice, riassumibile in quattro passaggi.

HPE20161102032_800_0_72_RGB.jpg

Come vendere ROK in 4 semplici passaggi

 

Passaggio 1: Individuare il server rack o tower HPE ProLiant più adatto ai requisiti aziendali del cliente

In base al budget e ai requisiti del carico di lavoro del cliente, aiutalo a scegliere il server giusto. Ad esempio, il microserver HPE ProLiant Gen10 Plus è la scelta entry-level ideale per piccole imprese e liberi professionisti con disponibilità limitata di spazio per le apparecchiature IT. All'altra estremità della gamma, il server HPE ProLiant DL380 è una scelta eccellente per clienti con un maggior numero di carichi di lavoro. Per un quadro completo delle varie opzioni disponibili, consulta la guida server rack e tower HPE ProLiant.


Passaggio 2: Identificare la licenza HPE Windows Server ROK corretta

Sono tre le edizioni disponibili di Windows Server 2019, in grado di soddisfare le esigenze dei vari clienti:

  • Windows Server 2019 Essentials è ideale per le PMI con esigenze IT di base. Questa edizione supporta fino a 25 utenti e 50 dispositivi, non richiede licenze CAL (Client Access License) ed è riservata a server con un massimo di due processori.
  • Windows Server 2019 Standard è ottimale per le PMI in crescita che richiedono funzionalità avanzate, supporto per sedi distribuite e un metodo flessibile per virtualizzare l'ambiente.
  • Windows Server 2019 Datacenter è l'edizione destinata alle aziende di tutte le dimensioni con carichi di lavoro IT impegnativi e che richiedono capacità avanzate di storage, virtualizzazione e distribuzione delle applicazioni.

Per ulteriori dettagli sui tipi di licenza disponibili, visita il blog Tutto sulle licenze Windows Server 2019 OEM di HPE


Passaggio 3: Aggiungere le licenze CAL (Client Access License)

Per ogni utente o dispositivo che accede a Windows Server, è necessaria una licenza CAL. Per gli utenti della funzionalità Remote Desktop Protocol di Windows Server, è necessaria anche una licenza CAL Remote Desktop Services. Per ulteriori dettagli, consultare la Guida alle licenze CAL (Client Access License) di Windows Server 2019

 

Passaggio 4: Verificare che tutti i core del processore siano provvisti di licenza

Il modello di licenze basate sui core, introdotto per la prima volta con Windows Server 2016, continua a essere valido per Windows Server 2019 Standard e Windows Server 2019 Datacenter. In poche parole, tutti i core fisici del server devono essere provvisti di licenza. Ogni server richiede una licenza base, che copre fino a 16 core. Per i server con più di 16 core, sono necessarie licenze aggiuntive. Per le macchine virtuali (VM), Windows Server 2019 Standard prevede i diritti per un totale di due VM, a condizione che tutti i core fisici del server siano provvisti di licenza. Per ogni due VM aggiuntive, tutti i core del server devono di nuovo essere provvisti di licenza. Windows Server 2019 Datacenter prevede i diritti per un numero illimitato di VM. Per determinare i requisiti di licenza per specifiche configurazioni del server, puoi utilizzare il tool Windows Server Core Licensing Calculator di HPE. 

 

Hai domande su questi passaggi? Scrivici nei commenti e facci sapere come possiamo aiutarti. E non dimenticare di consultare la nostra playlist Windows Server 2019 + HPE ProLiant Gen10, con altri brevi video riguardanti i più svariati argomenti.

 

Coffee Coaching Bonus:

 

Massimiliano Galeazzi
0 Kudos
Informazioni sull'autore

MassimilianoG

Digital Marketing Lead at HPE Alliances. Managing Coffee Coaching, the HPE-Microsoft reseller community with all the news about SMB.