IT e Trasformazione Digitale
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

HPE in prima linea nella promozione della sicurezza al femminile

enrico_martines

In occasione della Giornata Internazionale della Donna, HPE Italia ha lanciato un corso di difesa personale "Krav Maga". Lo scopo del corso era fornire alle colleghe gli strumenti necessari per affrontare una situazione di violenza o potenzialmente pericolosa. Le prime edizioni del corso si sono tenute lo scorso anno nella Giornata internazionale contro la violenza femminile il 25 novembre. Il programma, sia tecnico, sia pratico, fornisce informazioni sulle dinamiche di aggressione delle donne, sulla difesa personale e sull'analisi ambientale. Nella sessione si apprende come mettere in atto una prevenzione a 360 °, così come si apprendono le metodologie di autodifesa con l'uso di mezzi comuni e il corretto acquisto di dispositivi di difesa personale.

 

hpe-italia-stopping-violence-against-women-workshop.jpgUn atto di violenza contro le donne può accadere ovunque: a casa, in strada o al lavoro. Per questo motivo, HPE Italia ha aderito a "Impresa 4.Donna", un progetto ideato dall'Advisory Board per la Responsabilità Sociale di Assolombarda, l'Associazione delle Società operanti nella Città Metropolitana di Milano e il più importante di tutto il sistema in Italia.

Hewlett Packard Enterprise, quale membro del Board dell’Associazione, partecipa con l'obiettivo di implementare strategie per prevenire molestie all'interno delle aziende. È importante che alcune aziende diano il buon esempio e quindi HPE abbia aderito al progetto, poiché ha sempre posto l'essere umano al centro dei suoi valori.

L'evento, destinato a tutti i “people leader” e ai “project manager” di HPE in Italia, è stato guidato dalle avvocatesse, Tatiana Biagioni e Silvia Belloni. Come risultato del corso, il nostro team di leadership ha acquisito competenze indispensabili per gestire e affrontare le molestie. Il corso ha definito i comportamenti sbagliati, così come quelli che soddisfano due requisiti: quelli indesiderati per coloro che li ricevono e quelli considerati offensivi.

Siamo orgogliosi e fortunati a lavorare per un'azienda che ha assunto un ruolo di leadership nel difendere globalmente i diritti delle donne e insegnare azioni per la sicurezza.

Enrico Martines
0 Kudos
Informazioni sull'autore

enrico_martines

Sono un marito, un papà di tre figli ed un sociologo con la passione per la tecnologia e per le scienze umane. In questo blog condivido le mie opinioni ed esperienze in un mondo che non smette mai di sorprendermi.