HPE Blog, Italy
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Checklist: scegli i Remote Desktop Services (RDS) adatti in base ai requisiti di smart working

2020-05-21 Checklist Is Remote Desktop Services (RDS) right for WFH needs.jpgTutte le organizzazioni hanno bisogno di capire come fornire supporto al personale che lavora da casa, in tempi piuttosto brevi. Se una soluzione temporanea ha influito sulla sicurezza e sull'efficienza, allora è il momento giusto per utilizzare i Remote Desktop Services (RDS) e implementare un piano di desktop remoto basato sulle sessioni. Questo sia che per continuare a supportare il lavoro in remoto che per prepararsi ad eventuali nuovi imprevisti.

 

Per l’implementazione del lavoro in remoto, ci sono molte opzioni. Decidere qual è la migliore può provocare molta confusione all’interno di un’azienda. Ecco perché vogliamo fornire una rapida checklist con tutte le funzionalità di Microsoft Remote Desktop Services (RDS), in modo che le organizzazioni possano vedere se soddisfano i loro requisiti.

 

Analogamente ad altre soluzioni, le organizzazioni possono utilizzare un client Microsoft Remote Desktop per connettere in remoto il personale, con le applicazioni aziendali, i file e i dati che si ritrovano in una posizione centrale, ad esempio un server on-premises. Ecco alcuni motivi per cui alle aziende dovrebbero prendere in considerazione i servizi RDS.

 

Controllo del budget

Il COVID-19 ha messo l'economia mondiale a dura prova. Anche se un'azienda dispone di una buona quantità di entrate, è meglio preservare il flusso di cassa visti i tempi incerti. Fortunatamente, gli RDS sono inclusi in Windows Server®. Quindi, se un'organizzazione esegue già Windows Server, dispone delle funzionalità di RDS ed è sufficiente assicurarsi di disporre delle licenze CAL corrette prima di iniziare a utilizzarli. Questo li rende molto convenienti. Inoltre, HPE Financial Services sta lavorando sodo per assicurare ai clienti di accedere all'IT di cui hanno bisogno per mantenere l'azienda sempre in funzione. È possibile scegliere tra una serie di offerte, tutte progettate per contribuire ad alleviare le problematiche legate alla finanza e posizionare le aziende per i successi futuri.

 

Supporto per diversi tipi di utente

I servizi RDS consentono il funzionamento di applicazioni e computer desktop leggeri e basati su sessioni, nonché di tutte le applicazioni VDI. Gli host di sessione sono in genere un modello più conveniente e di miglior utilizzo quando i requisiti delle risorse utente sono piuttosto bassi. Il VDI invece è più consigliato quando le organizzazioni hanno bisogno di una maggiore compatibilità delle applicazioni e hanno maggiore familiarità con i sistemi operativi Windows Client. Se un'azienda deve supportare gli utenti con requisiti di grafica importanti, può collegare le GPU ai server host o mappare una GPU a una macchina virtuale per offrire una migliora esperienza utente. N.B.: per tutte le funzionalità VDI, potrebbero essere richieste licenze VDI aggiuntive.

 

Abbassamento della curva di apprendimento

Con tutto ciò che sta succedendo nella maggior parte degli ambienti aziendali in questo momento, meglio non aggiungere ulteriori complessità. I servizi RDS sono inclusi in Windows Server e queste consente ai team di supporto IT di lavorare più facilmente e adattarsi perfettamente ai loro ambienti Windows. L'utente può accedere ai propri desktop con la stessa familiarità di Windows. Inoltre, Remote Desktop Services consentono agli utenti di accedere alle applicazioni dal proprio dispositivo preferito, ovvero computer, tablet e telefoni Windows®, Apple® o Android®.

 

Sicurezza e controllo

Il mondo può essere stato travolto dagli ultimi eventi, ma i cyber-criminali e i problemi tecnici non si fermano mai. Con RDS, le organizzazioni possono mettere al sicuro file aziendali, dati, personalizzazioni degli utenti e impostazioni on-premises. Inoltre, RDS si collega con l'autenticazione di Active Directory (AD). Poiché tutta l'elaborazione viene eseguita nel server on-premises, i piani di sicurezza, protezione dei dati e continuità aziendale esistenti continuano a essere presenti.  

 

È ora di aggiornare il server e il sistema operativo

Il termine del supporto di Windows Server 2008 e le scadenze di fine servizio hanno rilevato che molte aziende sono ancora in ritardo nella pianificazione degli aggiornamenti. Se un'azienda volesse investire nelle tecnologie per il remoto, conviene acquistare le tecnologie più recenti, in modo da offrire agli utenti la migliore esperienza possibile. Per RDS, un’ottima opzione sono le soluzioni HPE Small Business per la distribuzione in piccoli uffici con Windows Server 2019. Si tratta di un unico strumento, con una soluzione completa basata sui server HPE ProLiant Gen10 e Windows Server 2019. Offrono opzioni di configurazione fatte su misura per consentire al personale di lavorare da casa garantendo produttività.

 

È il momento di approfondire queste tematiche. Scarica la sintesi di soluzione Maggiore produttività per il lavoro da casa

Massimiliano Galeazzi
0 Kudos
Informazioni sull'autore

MassimilianoG

Faccio attività di Marketing all'interno del team Microsoft OEM di HPE. Gestisco Coffee Coaching, la community dedicata ai rivenditori con tutte le novità HPE-Microsoft per le PMI.