IT e Trasformazione Digitale
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Vediamo cosa sono le licenze Windows Server 2016 basate sul core

MassimilianoG

 

Gli a2018-02-01 Windows Server 2016 Core Based Licensing Explained.jpgmbienti IT ibridi sono sempre più richiesti tra i clienti; questi ambienti possono operare sia on-premises che in cloud e consentono la mobilità dei dati e delle applicazioni tra i due sistemi. Per favorire l’utilizzo di questo ambiente, Microsoft ha introdotto un nuovo modello di licenza con Windows Server 2016 Standard e Datacenter. Questo modello di licenza riflette la necessità di abilitare la portabilità delle applicazioni e dei dati creando una “valuta comune” per le risorse IT, sia on-premises che sul cloud. 

 

 

Mentre le versioni precedenti di Windows Server Standard e Datacenter utilizzavano un modello basato sul processore, oggi, con Windows Server 2016, utilizzano un modello di licenza basato sul core. 

 

Con le licenze basate sui core, ci sono 3 regole che si DEVONO seguire:

1) Tutti i core fisici nel server devono essere licenziati

Server with processor and core highlighted.jpg 


2) Per ogni processore fisico è necessario un minimo di 8 licenze core

Min 8 cores per processor.jpg 


3) Per ogni server è necessario un minimo di 16 licenze core

Min 16 cores per server.jpg

Diritti di virtualizzazione con Windows Server 2016 Standard e Datacenter
Windows Server 2016 Standard fornisce diritti per un massimo di 2 ambienti sistema operativo o container Hyper-V, una volta licenziati tutti i core fisici del server. È possibile assegnare ulteriori licenze agli stessi core per ulteriori sistemi operativi o container Hyper-V. 
Ad esempio, per ottenere 2 macchine virtuali aggiuntive per l’edizione Standard, è sufficiente licenziare di nuovo tutti i core fisici sul server.


Windows Server 2016 Datacenter fornisce diritti illimitati sia in ambiente sistema operativo che per container Hyper-V. 

 

Client Access Licenses (CAL)
Il modello di licenza di Windows Server 2016 include sia licenze Core che licenze CAL (Client Access Licenses). Ogni utente e/o dispositivo che vuole accede a una licenza Windows Server Standard o Datacenter necessita di una CAL Windows Server o una CAL Windows Server e una CAL Remote Desktop Services. Una CAL Windows Server fornisce agli utenti o ai dispositivi il diritto di accedere a tutte le edizioni di Windows Server della CAL stessa o a una versione precedente del software rispetto a quella della CAL.

 

HPE Reseller Option Kit (ROK)
Mentre HPE vende le licenze Microsoft OEM in diversi modi, la licenza HPE OEM Microsoft Reseller Option Kit (ROK) è stata sviluppata per garantire ai clienti l’acquisto del server HPE insieme all’edizione corretta da abbinare di Microsoft Windows Server. Attraverso i partner rivenditori HPE, ROK offre prezzi accessibili, opzioni flessibili, gestione centralizzata degli ordini e un unico punto di riferimento per l'assistenza. Con questo strumento, i nostri clienti potranno incrementare la produttività, ottenere di più a parità di investimento e garantire l’operativa costante dell’azienda.
 


Hai domande sui prodotti e le soluzioni HPE OEM Microsoft, su Windows Server 2016 o sui server HPE? Entra nella community di Coffee Coaching per tenerti sempre aggiornato sulle ultime novità HPE OEM Microsoft e interagire con gli esperti HPE e Microsoft.

Seguici su Twitter | Unisciti al gruppo LinkedIn Clicca Mi Piace su Facebook | Guardaci su YouTube

Massimiliano Galeazzi
0 Kudos
Informazioni sull'autore

MassimilianoG

Marketing